proprio
aggettivo

proprio m sing

singolareplurale
maschilepropriopropri
femminilepropriaproprie

  1. che ha valore reale, veridico
    • il movimento rappresenta un vero e proprio farmaco per il paziente iperteso e per questo deve essere fatto possibilmente tutti i giorni della settimana
  2. (matematica) (di) frazione dove il numeratore è più piccolo del denominatore

avverbio

proprio

  1. che rinforza il valore dell'idea espressa:
    • Anna è proprio bella

interiezione

proprio

  1. (gergale) quando detto senza altro, è termine che esprime conferma o disappunto
    • "Giovannina, ricordati che sono tuo padre!" ... "Eh, proprio "

pronome

proprio

  1. si usa solo in riferimento al soggetto

sostantivo

proprio m sing (pl: propri)

  1. oggetto o cosa posseduto/a da un individuo:
    • a ciascuno il proprio
sillabazione
prò | prio
etimologia

dal latino proprius

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • [mettersi] in proprio : in genere dopo un impiego come "subalterno", significa appunto aprire un'attività o operare professionalmente gestendo quindi ora come principale
  • amor proprio : orgoglio
  • ...proprio così!: "ad onor del vero"; esprime un'amichevole conferma di verità
  • ''sentire qualcosa (un lavoro, una passione, una patria, ecc) come proprio : esservi legato in modo intrinseco, per natura o sentimento
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.024
Dizionario italiano offline