categoria
sostantivo

categoria f sing (pl: categorie)

  1. ruolo, in genere assegnato, raggiunto oppure secondo l'attitudine propria
  2. (filosofia) indice di livello qualitativo di un insieme omogeneo di cose
  3. (filosofia) capacità astraente, oramai innata della mente umana evoluta sulla terra, di produrre idee in risposta ad uno stimolo sensoriale
  4. (per estensione) principio o assunto da cui, a posteriori, si deduce una struttura archetipica attraverso una profonda analisi trascendentale
  5. (per estensione) gruppo di persone o cose che hanno aspetti o qualità comuni
  6. (linguistica) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  7. (sport) insieme di atleti con caratteristiche omogenee
  8. (diritto) (economia) complesso di persone che ricoprono specifiche professioni
    • di categoria
  9. classe o gruppo sociale di appartenenza per più individui
  10. livello professionale
  11. (matematica) complesso di operazioni tra loro collegate
  12. (lavoro) con riferimento ai servizi, al sito, alla struttura, allo stesso edificio ed alle opportunità, indica il livello di un albergo, di un bed and breakfast, ecc.
sillabazione
ca | te | go | rì | a
pronuncia

(IPA): /katego'ria/

etimologia

dal greco κατηγορία ossia "imputazione, predicato, attributo", derivazione di κατηγορέω ovvero "accusare, affermare, asserire"; dal latino tardo categorĭa

sinonimi termini correlati parole derivate traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline