scocciare
verbo

coniugazione

  1. (familiare) arrecare noia a qualcuno
  2. (regionale) rompere qualcosa di fragile specialmente uova
  3. (marina) togliere un gancio dall'anello a cui era agganciato, attaccato
sillabazione
scoc | cià | re
pronuncia

(IPA): /skot'ʧare/

etimologia
(rompere qualcosa) derivato da coccia, "capo", "testa"
(dare fastidio) derivato da un antico uso "scocciare i coglioni", simile all'odierno "rompere i coglioni"
(marina) derivato da incocciare attraverso la sostituzione del prefisso in- con quello s-
sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.087
Dizionario italiano offline