mafia
sostantivo

mafia f sing (pl: mafie)

  1. (storia), (sociologia), (antropologia), (diritto) organizzazione criminale originaria della Sicilia, ma diffusa anche nel resto del mondo, divisa in cosche, fondata sull'omertà e regolata da complessi riti che richiamano quelli delle compagnie d'armi dei signori feudali, che realizza guadagni illeciti e clandestini poggiando su complicità sociali e politiche anche principiando attraverso la corruzione
  2. (per estensione) l'insieme della criminalità organizzata quali n'drangheta, camorra, la stessa mafia, in Italia e nel mondo
    • sono stati commessi molti omicidi dalle mafie ormai da molto tempo
sillabazione
mà | fia
pronuncia

(IPA): /ˈmafja/

etimologia

dall'arabo mahias, ossia "baldanza"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati


Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.024
Dizionario italiano offline