diamante
sostantivo

diamante m sing (pl: diamanti)

  1. (chimica) il minerale più duro, il cui reticolo cristallino è formato da atomi di carbonio arrangiati secondo una geometria tetraedrica; si usa per produrre gioielli, per rendere i coltelli più taglienti, e per via dell'elevata conducibilità termica, nei semiconduttori per impedirne il surriscaldamento
  2. (tecnologia) (per estensione) strumento usato per tagliare il vetro avente una punta in diamante
  3. (mineralogia) pietra preziosa con faccette tagliate artificialmente per aumentarne la luminosità e le capacità di rifrazione della luce
    • quei diamanti brillavano quasi come stelle
  4. (sport) campo da baseball
sillabazione
dia | màn | te
pronuncia

(IPA): /dia'mante/
(IPA): /dja'mante/

etimologia

dal latino medievale diamas, alterazione del latino classico adămas, dal greco ἀδάμας -αντος ossia "acciaio"

sinonimi parole derivate
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.008
Dizionario italiano offline