diffusione
sostantivo

diffusione f (pl: diffusioni)

  1. la propagazione o l'espansione nello spazio intorno, anche in modo figurato
  2. (senso figurato) quando di notizie, saperi o idee, significa permettere che qualcosa venga conosciuto da più persone
  3. (fisica) (chimica) passaggio di materia da una fase ad un'altra
sillabazione
dif | fu | sió | ne
pronuncia

(IPA): /diffu'zjone/

etimologia

dal latino diffusio che deriva da diffundĕre cioè "diffondere"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline