docile
aggettivo

docile m e f sing (pl: docili)

  1. che subisce la volontà altrui
  2. si dice di animali che non si ribellano
sillabazione
dò ci | le
pronuncia

(IPA): /'dɔʧile/

etimologia

dal latino docĭlis che deriva da docere cioè "insegnare"

sinonimi contrari parole derivate
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline