maestro
aggettivo

maestro m sing

  1. che è molto rilevante

    singolareplurale
    maschilemaestromaestri
    femminilemaestramaestre


sostantivo

maestro m sing (pl: maestri)

  1. persona molto competente o esperta in una determinata arte o abilità che è in grado di trasmettere le sue conoscenze a chi vuole apprenderle
  2. colui che è talmente bravo nel suo lavoro da divenire un punto di riferimento per i suoi colleghi
    • Carlo Lizzani è stato un maestro del neorealismo
    • Enrico Fermi fu il più grade maestro della storia della fisica
  3. (per estensione) (raro) persona venerata per erudizione
  4. (professione) (scuola) chi per professione esercita l'istruzione e l'educazione dei bambini nella scuola primaria
  5. (diritto) nel medioevo e nei paesi di lingua inglese, chi possiede una laurea magistrale
  6. (spregiativo) persona criticata per il proprio sapere sottovalutandone il valore
    • irriverentemente disse: "Fa il maestro ... lui: oh, poverino"
    • tu non sei il maestro di nessuno!
sillabazione
ma | è | stro
pronuncia

(IPA): /ma'ɛstro,/

etimologia

dal latino magister derivazione di magis ossia "più"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.004
Dizionario italiano offline