corrompere
verbo

  1. rendere alterato o guasto, soprattutto dal punto di vista spirituale e morale; macchiare
  2. (sociologia) (politica) (diritto) (economia) indurre un pubblico ufficiale a mancare al proprio dovere, concedendogli denaro oppure altre utilità che non gli sono dovute
  3. (per estensione) far apparire non accetto qualcosa invece amabile
  4. inquinare
sillabazione
cor | róm | pe | re
pronuncia

(IPA): /corˈrompere/

etimologia

dal latino corrumpĕre, formato da con- e rumpĕre cioè "rompere"

sinonimi contrari parole derivate
  • corrompersi, corruttela
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline