protezione
sostantivo

protezione f sing (pl: protezioni)

  1. (diritto) (economia) (tecnologia) tutela contro ciò che potrebbe procurare pericolo
  2. (informatica) utilizzo di determinate procedure al fine di proteggere dati e memorie da intrusioni non autorizzate
sillabazione
pro | te | zió | ne
pronuncia

(IPA): /prote'tsjone/

etimologia

dal latino protectio derivato di protegĕre, ossia "proteggere" participio passato di protectus

sinonimi contrari parole derivate
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline