sacrificio
sostantivo

sacrificio m sing (pl: sacrifici)

  1. (religione) cerimonia liturgica con cui si donavano vegetali, animali e anche esseri umani agli dei per invocare aiuto o per calmarli
  2. (cristianesimo) nel cattolicesimo offerta del corpo di Cristo per la redenzione dei peccati
  3. (gergale) (raro) al plurale allude ad un impegno, a fatica ed a restrizioni, soprattutto in merito a spese
    • hanno fatto parecchi sacrifici per arrivare ad ottenere quasi 1.000.000,00 di euro
sillabazione
sa | cri | fì | cio
pronuncia

(IPA): /sakri'fiʧo/

etimologia

dal latino sacrificium formato da sacrum ossia "rito sacro" e –ficium che deriva da facĕre ovvero "fare"

sinonimi
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.046
Dizionario italiano offline