dilungare
verbo

coniugazione

  1. (obsoleto) rendere lungo, estendere in lunghezza
    • si destò, si stirò, (...) scuotendo e dilungando le infingarde membra (Miguel Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, traduzione di Bartolommeo Gamba, vol. 2, cap. LXVIII)
  2. (obsoleto), (per estensione) far durare nel tempo, prolungare la durata di qualcosa, posticipandone la conclusione
    • più dilungare non si potea il partir (Giovanni Boccaccio, Ninfale fiesolano, parte V, LV)
  3. (obsoleto) tenere lontano, a distanza, non fare avvicinare
sillabazione
di | lun | gà | re
pronuncia

(IPA): /dilunˈgare/

etimologia

composto del prefisso di-, con funzione intensiva, e di lungo

sinonimi parole derivate traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline