indifferente
aggettivo

indifferente m e f sing (pl: indifferenti)

  1. che trascura, per esempio una relazione sociale ed il suo approfondimento, non considera l'altrui bisogno e/o l'altrui sincero interesse; che difficilmente concede la possibilità di interagire, in condizione di mancanza di sentimento e/o assenza di comprensione
  2. (per estensione) privo di fiducia, persona o atteggiamento non benevoli
    • In modo indifferente disse: "Basta... andiamo!"
  3. (gergale) (senso figurato) cosa detta e/o fatta che non ferisce, benché possa potenzialmente
    • la tal cosa mi è alquanto indifferente
  4. (gergale) (senso figurato) immune
sillabazione
in | dif | fe | rèn | te
pronuncia

(IPA): /indiffeˈrɛnte/

etimologia

dal latino indiffĕrens formato da in- e da differre cioè "differire"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline