simbolismo
sostantivo

simbolismo m sing

  1. (arte) (letteratura) movimento culturale nato in Francia nella seconda metà del diciannovesimo secolo, che proponeva l'uso dei simboli e dell'intuizione poetica per capire gli aspetti meno evidenti della realtà
  2. (per estensione) correlazione tra più elementi simili e loro comprensione attraverso una ricerca intellettiva trascendentale
  3. simbolismo religioso: nel cattolicesimo si riferisce ai gesti abitudinari quali il segno della croce fatto con il movimento delle mani, l'uso dell'ostia, alcune ricorrenze stesse, ecc
  4. (raro) significato colto attraverso l'indagine di figure più o meno complesse, siano esse geometriche o semi-artistiche, dunque al di là dell'apparenza estetica visibile ad occhio nudo
sillabazione
sim | bo | lì | smo
pronuncia

(IPA): /simboˈlizmo/

etimologia

deriva da simbolo, dal latino symbŏlus e symbŏlume dal greco σύμβολον cioè "accostamento, segno di riconoscimento"

contrari parole derivate
  • simbolistico
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.027
Dizionario italiano offline