razionalità
sostantivo

razionalità f inv

  1. (filosofia) (economia) proprietà di ciò che si attiene alla ragione, che è determinato da una causa e genera effetto
  2. (per estensione) possibilità di indagare o esporre teorie e/o concetti in modo pressoché "neutro", quindi senza aggravato rigore verso idee non correlate con l'argomentazione ma anzi cogliendone la parte veridica nel confronto con le prime e, nella loro analisi, appunto contrapporre quelle complete e vere
sillabazione
ra | zio | na | li | tà
pronuncia

(IPA): /rattsjonaliˈta/

etimologia

dal latino tardo rationalĭtas

sinonimi contrari traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline