congiunzione
sostantivo

congiunzione f sing (pl: congiunzioni)

  1. effetto del congiungere, congiungimento di due o più cose, essere congiunti
  2. (letterario) congiunzione carnale: atto sessuale, accoppiamento
  3. (astronomia) posizione di due astri aventi eguale longitudine celeste rispetto ad un terzo
  4. (astrologia) posizione di due astri aventi eguale o prossima longitudine celeste rispetto alla Terra, aspetto ritenuto importante per determinare un oroscopo
  5. (grammatica) parte invariante del discorso che congiunge due proposizioni, o due parole, o due gruppi di parole
  6. (matematica) operazione che associa a due sottoinsiemi A e B di un insieme I un sottoinsieme formato dagli elementi di I che si trovano in entrambi i sottoinsiemi A e B
sillabazione
con | giun | zió | ne
pronuncia

(IPA): /kon.ʤun.'ʦjo.ne/

etimologia

dal latino coniunctionem, derivazione di coniungĕre, cioè "congiungere"

sinonimi contrari termini correlati traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline