piazza
sostantivo

piazza f sing (pl: piazze)

  1. (architettura) ampio spazio lastricato o asfaltato libero fra le case situato all'incrocio di varie strade o lateralmente rispetto ad una di esse
    • C'è un panettiere in piazza San Giacomo
  2. (per estensione) insieme di persone che protestano pubblicamente in luoghi aperti
  3. (araldica) spazio vuoto nel graticolato e in altre figure incrociate
  4. (gergale) luogo in cui la gente suole ritrovarsi, incontrarsi
    • andiamo in piazza

verbo

piazza

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di piazzare
sillabazione
piàz | za
pronuncia

(IPA): /'pjattsa/

etimologia

dal latino platĕa ossia via larga, piazza; (dal greco πλατεῖα, femminile di πλατύς ossia "largo")

sinonimi parole derivate proverbi e modi di dire
  • fare piazza pulita: non lasciare niente

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.014
Dizionario italiano offline