tronco
aggettivo

tronco m

singolareplurale
maschiletroncotronchi
femminiletroncatronche

  1. (linguistica) parola accentata sull'ultima sillaba
  2. interrotto, lasciato a metà

sostantivo

tronco m (pl: tronchi)

  1. (botanica) fusto eretto e legnoso degli alberi
  2. (geometria) una delle due parti, generalmente la più grande, in cui un piano divide un solido
  3. andarsene senza salutare
    • lasciare in tronco'
  4. opere di edificazione interrotte e non più riprese
    • lavori rimasti in tronco
  5. popolazioni e famiglie che hanno la stessa origine
    • popoli dello stesso tronco
  6. tratto di lunghezza variabile di strada, autostrada, strada ferrata, fiume
    • tronco ferroviario
  7. (biologia) (anatomia) (fisiologia) (medicina) parte del corpo umano compresa tra la testa e gli arti inferiori, formata dal torace, dall'addome e dal bacino

verbo
  1. prima persona singolare dell'indicativo presente di troncare
sillabazione
trón | co
pronuncia

(IPA): /'tronko/

etimologia

dal latino truncus

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire
  • per pesanti gravami, meglio tronco che rami: meglio un unico grosso problema che tante seccature
  • quando il tronco ha fatto il nodo, non s'addrizza in alcun modo: come il tronco di un albero deve essere raddrizzato subito così bisogna porre subito rimedio a situazioni incresciose
  • in tonco

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline