pusillanime
aggettivo

pusillanime m o f sing (pl: pusillanimi)

  1. che ha poco coraggio
  2. (senso figurato) d'animo affranto e macchiato irrimediabilmente, è persona ostinatamente cocciuta per esorcizzare proprie paure di cui non trova "né capo né coda"
  3. (per estensione) che reagisce in maniera squilibrata per paura, talvolta con autodifese psicologiche immotivate
  4. (spregiativo) spesso per vigliaccheria, tende a cercare a chi sottomettersi per poi agire prepotentemente con minaccia; in genere per timore di aver coscienza di inadeguatezza
    • vuole tutta l'eredità per sé quel pusillanime !

sostantivo

pusillanime m o f sing (pl: pusillanimi)

  1. chi ha poco coraggio
sillabazione
pu | sil | là | ni | me
pronuncia

(IPA): /puzil'lanime/

etimologia

dal latino tardo pusillanimis, composto di pusillus, "piccolino, timido, da nulla, meschino" e animus, "animo"; significa quindi "piccolo d'animo"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati
traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline