furbo
aggettivo

furbo m sing

singolareplurale
maschilefurbofurbi
femminilefurbafurbe

  1. che usa la sua intelligenza
    • quel ragazzo è furbo
  2. (per estensione) chi considera, spesso meditando in proposito, quando e come qualcosa debba essere detto e/o fatto
  3. (spregiativo) che "ruba" e/o "imbroglia"
  4. (spregiativo) che strumentalizza, anche verbalmente, a danno di una o più persone anche falsando quanto [già] detto e/o fatto, talvolta inibendo motivi di pacificazione

sostantivo

furbo m sing (pl: furbi)

  1. chi è molto astuto (spesso con una sfumatura di malizia)
  2. (per estensione) (spregiativo) chi, approfittando di conoscere una o più cose, soprattutto di qualcuno, trascorre le giornate in illusorie macchinazioni alternando minacce a perdita di tempo
  3. (spregiativo) chi, convinto di nascondere qualcosa di sbagliato invece evidente, non si accorge di apparire sciocco, goffo e disonesto
sillabazione
fùr | bo
pronuncia

(IPA): /ˈfurbo/

etimologia

etimologia sconosciuta

sinonimi contrari parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • fare il furbo : riferito a chi fa finta di niente e ne approfitta, quindi cercando di nascondere invano qualcosa a chi è appunto consapevole della situazione o delle cose

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline