scienza
sostantivo

scienza f (pl: scienze)

  1. (storia) (filosofia) (matematica) (fisica) sistema di conoscenze ottenute con un'attività di ricerca organizzata e con procedimenti metodici e rigorosi, col fine di fornire una descrizione verosimile, oggettiva e predittiva della realtà e delle leggi regolanti l'occorrenza dei fenomeni
    • Il progresso della scienza
  2. (per estensione) complesso di studi metodici e sistematici dell'universo materiale
    • scienze sociali, che studiano il funzionamento della società (sociologia, psicologia, diritto, economia)
    • scienze formali, che usano metodi deduttivi e logici per lo studio di quantità e forme, per ricavarne conclusioni applicabili in altri ambiti della scienza (matematica, statistica)
    • scienze naturali, che studiano il funzionamento della natura (fisica, chimica, biologia, astronomia, scienze della Terra)
    • scienze applicate, che usano i metodi delle scienze formali e naturali per produrre beni e servizi (scienze della salute, biotecnologie, informatica, scienza dei materiali, ingegneria, architettura)
  3. (religione) (cristianesimo) dono dello Spirito Santo, capacità di comprendere la relazione tra la natura e Dio
  4. il complesso delle persone che operano nel campo della ricerca scientifica
  5. materia insegnata nelle scuole secondarie di primo grado che riunisce scienze della terra, fisica, chimica, biologia, geografia, astronomia
sillabazione
scièn | za
pronuncia

(IPA): /ʃ'ʃɛntsa/

etimologia

dal latino scientia, derivato da sciens, participio presente di scire, ossia "sapere"; significa quindi sapienza

sinonimi contrari parole derivate traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.002
Dizionario italiano offline