contrarre
verbo

  1. tirare qualcosa verso di , causandone (soprattutto nel caso di parti anatomiche) l'indurimento, il rattrappimento o il raggrinzimento
  2. (per estensione) restringere, diminuire le dimensioni o il volume di qualcosa
  3. acquisire qualcosa come parte di , delle proprie abitudini, del proprio modo di essere (soprattutto di cose come vizi, malattie o simili)
  4. (diritto) (economia) (commercio) (finanza) stipulare o ratificare (un accordo, un contratto o simili)
  5. stabilire un legame di parentela o amicizia con qualcuno
sillabazione
con | tràr | re
pronuncia

(IPA): /konˈtrarre/

etimologia

dal latino contrahĕre formato da cum e da trahĕre cioè "trarre"

sinonimi contrari parole derivate
  • contrarsi

traduzione

traduzione

traduzione

traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline