linea
sostantivo

linea f sing (pl: linee)

  1. (matematica) (geometria) (fisica) è un insieme di infiniti punti, può essere un segmento, una semiretta, una retta, una curva, una spezzata; può essere aperta, chiusa, semplice, intrecciata
    • linea aperta: il punto iniziale è diverso dal punto finale
    • linea chiusa: punto iniziale e finale coincidono
    • linea semplice: non interseca se stessa
    • linea intrecciata: interseca almeno una volta se stessa
  2. (geometria euclidea) è lunghezza senza larghezza, i termini della quale sono due punti (può essere finita o infinita)
    • Traccia una linea retta
  3. (senso figurato) forma fisica atletica
    • Restare in linea
  4. qualunque cosa che ha una forma lunga e fina
    • Li c'è una linea di alghe
  5. ordinamento in file
    • I soldati si disposero in linea
  6. (elettrotecnica) (elettronica) (tecnologia) (ingegneria) sistema di conduttori destinati al trasporto di energia elettrica per usi industriali, per illuminazione, per trasmissione di segnali o per telecomunicazioni

verbo

linea

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di lineare
  2. seconda persona singolare dell'imperativo di lineare
sillabazione
lì | nea
pronuncia

(IPA): //ˈlinea//

etimologia

dal latino linea, derivato a sua volta da linum cioè "lino"; significa quindi "filo di lino"

sinonimi parole derivate proverbi e modi di dire
  • linea di credito:
  • essere in linea con qualcosa
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.008
Dizionario italiano offline