semplice
aggettivo

semplice m e f sing

singolareplurale
maschilesemplicesemplici
femminilesemplicesemplici

  1. privo di complicazioni e difficoltà
  2. (per estensione) che non desta preoccupazione o problemi ma anzi permette di scorgere la positività delle cose della vita
  3. (senso figurato) puro, sincero, leale, che è spontaneo ed immediato pur mantenendosi legato alla verità
    • sono semplici anche perché, pur dotti sull'esistenza di intenzioni e meditazioni non buone, sono integri
  4. (spregiativo) che risulta facilmente soggetto al raggiro; ignorante
    • credevano fosse un ragazzo semplice e, disprezzandolo, perciò lo derisero
  5. (per estensione) quando riferito ad un oggetto, un'esperienza o anche un lavoro, riguarda qualcosa adatto, secondo l'attitudine o natura, specificamente proprio
  6. (familiare) rispetto ad un discorso a cui segue, designa un aspetto vano ed assieme banale di tratti caratteriali negativi

sostantivo

semplice m inv

  1. (botanica) erba con effetti medicinali
sillabazione
sém | pli | ce
pronuncia

(IPA): /'sempliʧe/

etimologia

dal latino simplex

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline