cambiamento
sostantivo

cambiamento m sing (pl: cambiamenti)

  1. atto o effetto del cambiare o del cambiarsi
  2. (senso figurato) in un momento culminante nella propria esistenza, è il raggiungimento di una personale consapevolezza superiore che permette di non commettere più gli stessi errori persino evitandone altri, anche intraprendendo un cammino o percorso di dignità ed intelletto maggiori; fase redente
    • ho capito dov'ero: da lì il cambiamento
sillabazione
cam | bia | mén | to
pronuncia

(IPA): /kambja'mento/

sinonimi contrari termini correlati proverbi e modi di dire
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline