frutto
sostantivo

frutto m sing (pl: frutti)

  1. (botanica) (gastronomia) prodotto di una pianta che deriva dal fiore, soprattutto quando è considerato un alimento
  2. (botanica) parte della pianta costituita dall'ovario maturo e che ne contiene i semi
  3. (per estensione) prodotto agricolo o della natura in generale
    • questo terreno produce frutti buoni
  4. (per estensione) prodotto del concepimento
    • Gesù è il frutto del ventre di Maria
  5. (senso figurato) prodotto della mente
    • il frutto dell'ingegno, il frutto della fantasia
  6. (senso figurato) effetto di una premessa
  7. (economia) (finanza) (statistica) rendita finanziaria

verbo

frutto

  1. prima persona singolare del presente indicativo di fruttare
sillabazione
frùt | to
pronuncia

(IPA): /'frutto/

etimologia
  • (sostantivo) dal latino fructus, participio passato di frui cioè "godere" quindi "ciò di cui si gode (della pianta)"
  • (voce verbale) vedi fruttare
sinonimi parole derivate termini correlati proverbi e modi di dire
  • il frutto va colto quand'è maturo: bisogna approfittare delle occasioni al momento giusto
  • albero da frutto: pianta coltivata allo scopo di ricavarne frutti commestibili;
  • frutto della passione: maracuja;
  • frutto di bosco: frutto prodotto dalle piante del sottobosco;
  • frutto falso: (botanica) frutto costituito anche da parti accessorie del fiore;
  • frutto di mare: mollusco marino commestibile;
  • frutto dell'amore: figlio illegittimo (in senso spregiativo si usano anche frutto della colpa o frutto del peccato)
  • (senso figurato) mettere a frutto qualcosa: adoperare la propria esperienza in modo utile
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.003
Dizionario italiano offline