metodo
sostantivo

metodo m sing (pl: metodi)

  1. (storia) (filosofia) (sociologia) (statistica) insieme di regole e principi che permettono di acquisire specifiche conoscenze di un certo argomento
    • Glileo Galilei introdusse nella scienza il metodo sperimentale
    • (matematica) (fisica) metodo scientifico: modalità tipica con cui la scienza procede per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile e verificabile, e che sia ritenuta esatta dalla maggior parte delle persone, da una parte con la raccolta di dati empirici con ipotesi e teorie da vagliare, e dall'altra nella loro dimostrazione con la messa in atto di concetti né riducibili né riguardanti l'esperienza
  2. (per estensione) maniera di fare
  3. (gergale) abitudine, seppur con passione e precisione
    • studia con metodo
  4. (per estensione) sistema di applicazione ordinato e continuo con elaborati calcoli, termini e limiti di fruizione e/o diffusione
  5. (gergale) in modo sistematico oppure con buona volontà
  6. (elettronica) (informatica) (tecnologia) (ingegneria) sottoprogramma per computer col compito di eseguire operazioni su una certa parte di memoria
  7. (diritto) (economia) (commercio) (finanza) procedimento che permette di calcolare e redigere un conto
sillabazione
mè | to | do
pronuncia

(IPA): /'mɛtodo/

etimologia

dal latino methŏdus che deriva dal greco μέϑοδος cioè "ricerca, indagine, investigazione",formato dal prefisso met- (μετα-) cioè "oltreche in combinazione con il sostantivo ὁδός cioè "strada" assume il significato di "oltre con"; significa quindi "strada con la quale si va oltre"

sinonimi contrari parole derivate termini correlati traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.012
Dizionario italiano offline