giocare
verbo

coniugazione

  1. dedicare del tempo al gioco, ad una attività ludica, per svago
  2. (per estensione) compiere azioni volte a divertire o svagare sé stessi e gli altri, prive di serietà o reale impegno
  3. (per estensione), (sport) dedicarsi ad uno sport, ad una attività sportiva
  4. (per estensione), (sport) prendere parte ad una competizione, gara, o simili
  5. (per estensione), (sport) detto di sportivo, essere parte di una squadra, come giocatore
  6. (per estensione) detto di ingranaggi, meccanismi o simili, avere gioco, ovvero avere spazio per muoversi liberamente
  7. (senso figurato) avere peso o importanza, essere preso in considerazione nel prendere decisioni, o comunque in una data situazione
  8. detto di carte, pedine o simili, metterle in gioco, utilizzarle nel corso della propria mano di gioco
  9. detto di denaro, o comunque di una posta, metterla in palio al gioco, o in una scommessa, impegnandosi a cederla al vincitore in caso di sconfitta (più comune nel riflessivo giocarsi)
  10. detto di gara o competizione, prendervi parte
  11. (senso figurato) rendere qualcuno oggetto di un inganno, beffa o truffa
sillabazione
gio | cà | re
pronuncia

(IPA): /ʤo'kare/

etimologia

dal latino iŏcāre, infinito presente attivo di iocō, derivazione tarda del classico iocor, "scherzare"

sinonimi contrari parole derivate proverbi e modi di dire traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione
traduzione



Questo testo è estratto dal Wikizionario ed è disponibile secondo la licenza CC BY-SA 3.0 | Terms and conditions | Privacy policy 0.056
Dizionario italiano offline